Incontro con Gabriele Salvatores e Carlo Petrini

Alba Film Festival presenta
"Il cinema e la poetica del territorio"
Incontro con Gabriele Salvatores e Carlo Petrini a cura di Enrico Magrelli

Domenica 20 novembre 2016, ore 18:30
Teatro Sociale di Alba, Sala Storica (Piazza Vittorio Veneto)

In sinergia con Torino Film Festival e in collaborazione con Poetica
Ingresso libero fino ad esaurimento posti 

Inaugurando la sinergia con Torino Film Festival, Alba Film Festival ha il piacere di ospitare Gabriele Salvatores, regista e sceneggiatore italiano premio Oscar al miglior film straniero per Mediterraneo, Carlo Petrini, fondatore dell'associazione Slow Food, e Enrico Magrelli, giornalista e critico cinematografico noto al grande pubblico come conduttore di Hollywood Party in onda su Radiotre Rai. Il titolo dell’incontro, "Il cinema e la poetica del territorio", prende le mosse dalla presenza costante nei film di Salvatores del territorio come insieme di elementi paesaggistici e culturali, che caratterizzano in modo significativo le scene e la narrazione. Questo tema è particolarmente sentito in un contesto come quello di Alba, centro gravitazionale delle colline di Langhe-Roero e Monferrato, riconosciute Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

L’evento è in collaborazione con Poetica (festival della poesia promosso dall’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, dalla Città di Alba e dal proprio Assessorato alla Cultura) che lo inserisce all’interno della sua ricca programmazione.

«Siamo davvero lieti di iniziare con tre personaggi del calibro di Gabriele Salvatores, Carlo Petrini ed Enrico Magrelli la sinergia con Torino Film Festival – sottolinea Pier Mario Mignone, presidente di Alba Film Festival – e il mio ringraziamento va in particolare al suo presidente Paolo Damilano, con l’auspicio di continuare nel tempo ad operare insieme per portare grandi appuntamenti sul territorio albese. Altrettanto importante è la collaborazione con Poetica, nata dall’entusiasmo della codirettrice artistica Alessandra Morra, a ulteriore conferma di come l’unione delle forze produca sempre risultati concreti. Questo è inoltre un forte segnale di vitalità da parte di Alba Film Festival, storico polo culturale della città, in vista della programmazione del 2017».

Il presidente e il direttore del Museo Nazionale del Cinema, Paolo Damilano e Alberto Barbera, e la direttrice del Torino Film Festival, Emanuela Martini, dichiarano: «Siamo molto felici per questa collaborazione che consente alle nostre istituzioni di iniziare un progetto di condivisione delle attività del Torino Film Festival con una realtà importante come quella rappresentata dalla Città di Alba.  L'incontro in programma con Gabriele Salvatores è l'occasione per mettere in relazione il cinema e il territorio, sottolineando la necessità di un legame sempre più forte fra cultura e vocazione turistica della Regione Piemonte»

 

Vota questo articolo
(0 Voti)

Newsletter